Senecio
     SENECIO
Fondatore
Emilio Piccolo

Direttore
Andrea Piccolo e Lorenzo Fort



Non si tratta di conservare il passato, ma di realizzare le sue speranze
Horkheimer-Adorno, Dialettica dell'illuminismo

Rivisitazioni, traduzioni, manipolazioni



Redazione
Alessandro Cabianca, Gianni Caccia, Maria Grazia Caenaro,
Claudio Cazzola
, Letizia Lanza, Vincenzo Ruggiero Perrino, Andrea Scotto


Gabriella Palli
Scheda biobibliografica

Sapori d'antico

Idillio invernale

Senti lo sgocciolio della
neve dai rami
dei faggi,
musica quieta
nel silenzio del bosco.
Sul bianco le foglie
arancio-marrone s’arrossano
al raggio di un tramonto invernale.
L’ombra è ancora lontana,

lontano il buio.

Luce obliqua

Luce obliqua
nel crepuscolo invernale
insinua un freddo
tepore nell’anima.
Ombre si distendono
tra i rami stecchiti
e ancora verdi.
Sul lago

Ermes vigila sul tempo.

La strada romana

Il tappeto di foglie cadute,
strappate all’alto cielo,
segna il sentiero della
strada romana*
nel bosco di faggi neri e irti
che scendono precipiti.
Muschio lucente
riveste le foglie sparse
presenze di un mondo antico.
Su un masso incavato
una ninfa forse riposa
sul letto morbido,
mentre un satiro
innamorato
la contempla nascosto
alla luce della luna.
Rumore d’acqua sale dal basso.

Il tempo si arresta.


 

*La strada, che sale dalla Valle d’Arano in Abruzzo, è detta “romana” perché percorsa dalle legioni romane durante la conquista del territorio dei Marsi



 

 


Per contattare la
DIREZIONE


Indice
Saggi, enigmi apophoreta
L'antico on line
Classici latini e greci

Rivisitazioni manipolazioni

La fonoteca di Senecio
Schede dei collaboratori
Recensioni, note extravaganze
La biblioteca di Senecio


In collaborazione con
VICO ACITILLO- POETRY WAVE